Follow Us
INSTAGRAM
Search
back to top
 
dMake / Corsi di formazione
Corsi di formazione
d20 offre vari pacchetti di corsi di formazione adattabili a diverse figure professionali e a diversi livelli di conoscenza pregressa. I programmi formativi di modellazione CAD e stampa 3D hanno l’obiettivo di trasmettere le conoscenze e le competenze tecniche necessarie per affrontare un processo “all-in” di stampa 3D, dalla modellazione di un oggetto fino alla sua perfetta stampa.

CORSO BASE // MODELLAZIONE 3D SKETCHUP + STAMPA 3D

Il workshop è strutturato in due parti: la prima è dedicata all’introduzione della filosofia “makers” e ad una “full immersion” della durata di tre ore nel mondo della modellazione 3D, attraverso il software SketchUp. Tale programma risulta essere facile ed intuitivo, non rinunciando però alla massima precisione. Queste caratteristiche lo rendono difatti il software di modellazione più diffuso al mondo.
Nella seconda parte l’attenzione, invece, è incentrata sulla stampa 3D additiva, attraverso un’ampia panoramica sui software necessari per impostare i file di stampa.
Il corso proseguirà con esempi pratici e stampe varie, con l’impiego di vari filamenti, e tramite estrusore, con il quale è possibile utilizzare creme (argilla, ceramica e paperclay).

PROGRAMMA:

Mattina (9:30 – 13:30):

- introduzione alla “filosofia makers” e alla stampa 3d

- introduzione a SketchUp, toolbars, menù e interfaccia

- strumenti di disegno

- strumenti di modifica

- creazione di volumi

- livelli, gruppi e componenti

- formati di uscita e plugin per estensione STL, OBJ

 

Pomeriggio (14:30 – 19:30):

 

- introduzione alle stampanti a deposito di filamento (FDM)

- introduzione  al software di slicing CURA

- menu, interfaccia e impostazioni principali

- introduzione al formato STL, OBJ e al formato di stampa G-Code

- simulazione del processo di slicing

-  esercizi di slicing

- panoramica sui problemi più comuni

- strategie di stampa e criticità

- prove pratiche con filamento (PLA, Gomma)

- prove pratiche con estrusore  LDM - Liquid Deposit Modelling (argilla, ceramica e paperclay)

 

OBIETTIVO:
Obiettivo del workshop è far comprendere e utilizzare tutte le tecniche e pratiche necessarie ad affrontare un processo “all-in” di stampa 3d, che parte da una corretta progettazione 3D fino ad arrivare ad una perfetta stampa finale.

 

DURATA:
8 ore

 

ORARI:
Sabato: dalle ore 9:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 19:30

 

COSTI:
Costo a persona 95€

 

ATTESTATI RILASCIATI:
Attestato di Frequenza Corso di Stampa 3D (Base)
Attestato Erfap Lazio

 

PREREQUISITI RICHIESTI:
Per frequentare il corso è consigliabile avere una buona conoscenza del computer ed una base di conoscenza di geometria solida. I programmi Open Source (gratuiti) necessari saranno installati sotto la nostra guida il giorno del workshop.

CORSO INTERMEDIO // MODELLAZIONE 3D RHINOCEROS + STAMPA 3D

1 - MODULO MODELLAZIONE RHINOCEROS Livello 1:

ll primo modulo è un corso base su Rhinoceros, software avanzato di modelazione tridimensionale. Il modulo si concentra sullo studio dell’interfaccia e l’apprendimento dei comandi base per la realizzazione e la gestione del progetto 3d. Il modulo è tenuto da un formatore autorizzato Rhino (ART).

 

- L'interfaccia con particolare attenzione agli snap all’oggetto.

-  Esercitazione.

- I comandi principali: selezionare, trascinare, copiare, spostare, ruotare, scalare, raggruppare, cancellare, nascondere e bloccare un oggetto, cambiamento delle viste,ripetere e annullare un comando, livelli, raccordo curve e bordi, smussare, unire, copia speculare, serie, tronca, estendi, le funzionalità del mouse, la guida in linea.

- Esercitazione.

- Creazione di forme bidimensionali, strumenti di analisi, utilizzo di bitmap di sfondo.

- Esercitazione.

- Creazione di superfici tramite le principali tecniche di modellazione 3D (loft, patch, da rete di curve, sweep 1 e 2 binari, rivoluzione e rivoluzione su un binario).

- Editare punti di controllo in curve e superfici, estrusione e offset di curve e superfici, operazioni booleane, proiezioni e Rendering di Rhino.

- Esercitazione.

- Modellare con le tre viste piane.

- Modellazione di un oggetto di disegno industriale, esportazione nel formato STL.

- Quotatura e rappresentazione bidimensionale del progetto, messa in tavola 2D.

- Analisi del modello per la prototipazione rapida.

- Resa tramite il motore di render interno di Rhino.

 

Saranno elaborati e sviluppati e stampati in 3d i progetti eseguiti direttamente dai discenti, con interscambio di conoscenze e tecniche di modellazione.

 

OBIETTIVO DEL MODULO:

Obiettivo del modulo è fornire la piena conoscenza del software e della sua interfaccia, la consapevolezza nella scelta del tipo di modellazione da usare per il progetto da realizzare e degli strumenti per produrre semplici render, preparare un file perfetto per la stampante 3D.

 

 

DURATA:

20 ore

 

 

ORARI:

Venerdì 4 ore,  sabato 8 ore, domenica 8 ore.

 

 

2 - MODULOSPAMPA 3D:

Il modulo sulla stampa prevede l’utilizzo di due stampanti 3D WASP, una in grado di stampare filamento, mentre la seconda monta uno speciale strumento che consente di poter utilizzare come materiale di stampa l’argilla e la ceramica.

 

 

- Introduzione alla “filosofia makers”;

- Introduzione alla stampa 3D, cenni storici e campi applicativi;

- Visione della stampante 3D, uso e manutenzione;

- Introduzione al software di stampa CURA + Tools gratuiti;

- L’interfaccia di lavoro e i menu del software;

- Introduzione al formato STL, OBJ e al formato di stampa G-Code

- Impostazione, correzione e taglio del file, per una stampa ottimizzata;

- Impostazione dei supporti

- Simulazione avanzata del processo di Slicing

- Editor del programma G-Code

- Stampa con filamento: ABS, PLA, HD GLASS, filamento in legno, filamento in pietra, gomma;

- Stampa tramite LDM – WASP extruder: Argilla, Ceramica, materiali Fluido-Densi

 

OBIETTIVO DEL MODULO:

Questa sezione fornisce a tutti le competenze tecniche e pratiche necessarie ad affrontare un processo di stampa 3d, che passa dalla conoscenza della macchina, fino ad arrivare  alla perfetta impostazione e correzione del file, a seconda del materiale con cui si stamperà.

 

DURATA:

12 ore

 

ORARI:

Venerdì 4 ore,  sabato 8 ore.

 

COSTI:

Costo a persona corso intermedio completo 395€

Costo a persona modulo Rhinoceros 300€

Costo a persona modulo Stampa 3D 100€

 

ATTESTATI RILASCIATI: 

 

CORSO COMPLETO:

Attestato Rhino Livello 1 (certificazione ufficiale Rhinoceros V.5)

Attestato di Frequenza Corso di Stampa 3D (Intermedio)

Attestato  Erfap Lazio

 

MODULO RHINO:

Attestato Rhino Livello 1 (certificazione ufficiale Rhinoceros V.5)

Attestato  Erfap Lazio

 

MODULO STAMPA 3D:

Attestato di Frequenza Corso di Stampa 3D (Intermedio)

Attestato Erfap Lazio

 

PREREQUISITI:

Per frequentare il corso è consigliabile avere una buona conoscenza del computer, una conoscenza di base dei software di slicing per la stampa 3D, e delle basi di geometria solida.

 

 

CORSO AVANZATO // MODELLAZIONE 3D GRASSHOPPER + STAMPA 3D

Il corso avanzato è composto da tre moduli scorporabili, il primo dei quali verte sulla modellazione 3D avanzata tramite Rhinoceros, una full-immersion sulle Nurbs, sulle Mesh, sulle geometrie complesse,  con lo scopo di realizzare oggetti stampabili in 3d.
Il secondo modulo dedicato al plug-in parametrico Grasshopper, affronta le più evolute forme concepibili e realizzabili tramite Rhinoceros, spingendosi al massimo delle potenzialità creative e formali.
Il terzo modulo è dedicato alla stampa 3D, con un’approfondita panoramica sui software di stampa e di correzione file. Grazie a diverse esercitazioni e applicazioni, fornirà gli step necessari per passare da un progetto virtuale ad un oggetto realizzato e rifinito.

 

1 - Modulo modellazione avanzata in Rhino Livello 2:

ll corso prepara a una conoscenza approfondita delle più avanzate tecniche di modellazione tridimensionale in ambito Rhinoceros.  Dall’editing e costruzione del disegno, fino all’utilizzo dei più complessi strumenti per la creazione e gestione delle curve e delle superfici free-form.

 

Il modulo è tenuto da un formatore autorizzato Rhino (ART).

- Introduzione ed esercizio di preparazione

- Personalizzazione dell’interfaccia

- NURBS e grado di una curva

- Continuità di una curva e di una superficie

- Storia di costruzione, modellazione avanzata di superfici e strumenti

- PianoC, mappatura di oggetti su superfici

- Analisi di superfici avanzate

- Esercitazione.

- Blocchi

- Utilizzo avanzato dei deformatori UDT

- Esercitazione.

- Accenni all’uso del plug-in Paneling Tools.

- Normalizzare (fairing) e ricostruire (rebuild) le curve

- Individuazione e soluzione di problemi, meshing avanzato per la stampa 3D

- Resa tramite il motore di render interno di Rhino e accenni del plug-in Maxwell render

 

Saranno elaborati e sviluppati e stampati in 3d i progetti eseguiti direttamente dai discenti, con interscambio di conoscenze e tecniche di modellazione.

 

DURATA:

20 ore

 

ORARI:

Venerdì 4 ore,  sabato 8 ore, domenica 8 ore.

 

OBIETTIVO DEL MODULO:

Alla fine del modulo si sarà in grado di modellare e mappare qualunque oggetto, utilizzando alla perfezione le NURBS,  per creare qualunque tipo di superfice complessa.

 

 

2 – Modulo del Plug in parametrico Grasshopper:

Alla logica additiva dei programmi CAD e alla manipolazione virtuale dei modellatori 3D, si affianca un approccio diagrammatico/processuale della modellazione generativa che utilizza gli algoritmi, una sequenza ordinata di istruzioni per generare la forma. Il corso affronta i  software parametrici che permettono di organizzare i progetti in sistemi dinamici associativi, basati su logiche di relazione tra parti, modificabili in tempo reale mediante la variazione dei parametri definiti durante la costruzione del diagramma.

 

- Introduzione alla progettazione parametrica

- Grasshopper: concetti base, logica algoritmica, interfaccia grafica

- Nozioni fondamentali: componenti, connessioni, data flow

- Funzioni matematiche e logiche, serie, gestione dei dati

- Analisi e definizione di curve e superfici

- Definizione di griglie e pattern

- Trasformazioni geometriche

- Paneling

- Image sampler

- Data tree: gestione di dati complessi

- Introduzione alle meshes ed alle subdivision-surfaces

- Nesting e digital fabrication: scomposizione di oggetti tridimensionali in sezioni e posizionamento su piani di taglio per macchine a controllo numerico CNC

 

DURATA:

24 ore

 

ORARI:

Venerdì 8 ore,  sabato 8 ore, domenica 8 ore.

 

OBIETTIVO DEL MODULO:

L’obiettivo è fornire ai partecipanti i fondamenti della modellazione parametrica generativa. La didattica, durante la quale si alternano parti teoriche ed esercitazioni pratiche, è organizzata secondo moduli che ricoprono gli aspetti più importanti del software e permettono il controllo delle geometrie complesse.

 

 

3- Modulo Stampa 3D avanzata:

Il modulo di stampa 3D avanzata consente di stampare senza alcuna difficoltà anche le forme più complesse.
Grazie ad un programma mirato all’eliminazione di qualunque errore di modellazione e/o slicing, all’impostazione di supporti personalizzati e all’applicazione di tagli strategici che facilitano il  processo di stampa e  attraverso l’uso di software come Simplify 3D e strumenti innovativi come lo scanner Sense, potremo avere risultati strabilianti.
Visto che l’ultimo trend del mondo della stampa è quello di avere un  prodotto finito, vertendo verso una nuova frontiera definita come Artigianato Digitale, ampio spazio è dedicato alla rifinitura dell’oggetto stampato, in modo da avere un prodotto bello e di qualità, un qualcosa ben diverso da un “semplice prototipo”.

 

- Introduzione al software di stampa Simplify 3D

- L’interfaccia di lavoro e i menu del software

- Introduzione al software Mesh Mixer

- L’interfaccia di lavoro e il flusso di lavoro

- Software per la correzione dei file

- Gestione e modifica di file STL e OBJ

- Impostazione, correzione e taglio personalizzato del file

- Impostazione dei supporti personalizzati

- Impostazione dei parametri di stampa per il file G-Code

- Simulazione avanzata del processo di Slicing

- Stampa 3d di oggetti complessi con filamento: ABS, PLA, HD GLASS, HIPS, filamento in - legno, filamento in pietra, gomma

- Stampa tramite LDM – WASP extruder: Argilla, Ceramica, materiali Fluido-Densi

- Ritocco e verniciatura del prodotto stampato

- Rifinitura e perfezionamento del prodotto stampato

 

DURATA:

12 ore

 

ORARI:

Venerdì 4 ore,  sabato 8 ore.

 

OBIETTIVO DEL MODULO:

Obiettivo del modulo è quello di fornire a tutti le specifiche competenze tecniche e pratiche per affrontare processi di stampa complessi, attraverso l’utilizzo di supporti e tagli personalizzati, e la perfetta correzione e gestione del modello di partenza. Ulteriore aspirazione di questo modulo  è quella di creare oggetti finiti, prodotti di artigianato digitale, con un proprio valore.

 

COSTI:

Costo a persona corso avanzato completo 695€

Costo a persona modulo Rhinoceros 300€

Costo a persona modulo Grasshopper 300€

Costo a persona modulo Stampa 3D 100€

 

ATTESTATI RILASCIATI:

 

CORSO COMPLETO:

Attestato Rhino Livello 2(certificazione ufficiale Rhinoceros V.5)

Attestato di Frequenza Corso di Stampa 3D (Avanzato)

Attestato di Frequenza Grasshopper

Attestato  Erfap Lazio

 

MODULO RHINO:

Attestato Rhino Livello 2 (certificazione ufficiale Rhinoceros V.5)

Attestato Erfap Lazio

 

MODULO GRASSHOPPER:

Attestato di Frequenza Grasshopper

Attestato Erfap Lazio

 

MODULO STAMPA 3D:

Attestato di Frequenza Corso di Stampa 3D (Avanzato)

Attestato formativo Erfap Lazio

 

PREREQUISITI:

Per frequentare il corso è necessario avere una buona conoscenza del computer, buona dimestichezza con i software di slicing per la stampa 3D ed essere in possesso dell’attestato Rhino di primo Livello (certificazione ufficiale Rhinoceros V.5).